Tramite l’Associazione dei Comuni Virtuosi ci siamo imbattuti in questo sito interessantissimo, la Scuola di AltRa Amministrazione che descrive appunto l’attività di questa scuola.

Ecco la descrizione fornita dal sito:
“La Scuola di AltRa Amministrazione è un corso di alta formazione che ha lo scopo di contribuire alla diffusione di pratiche di gestione “virtuosa” della “res publica” e la trasmissione di competenze fra amministratori. Le buone pratiche, già attuate e sperimentate con successo in alcuni comuni italiani, verranno illustrate e spiegate ai partecipanti.”
ed anche “Alla Scuola di Altra Amministrazione racconteremo come si può amministrare nei territori salvaguardando il benecomune e risparmiando denaro pubblico! Progetti a costo zero, iniziative virtuose e sostenibili!”

La formazione della scuola prevede generalmente amministratori, consiglieri e dirigenti comunali come partecipanti ma è anche diretta a cittadini motivati.

Sul sito poi è già disponibile molto materiale interessante ed utile, suddiviso nelle seguenti categorie: Gestione del territorio, Impronta ecologica, Rifiuti, Mobilità, Energia, Integrazione e partecipazione. Ogni categoria contiene modelli di lavori già effettuati, risultati già ottenuti, esempi concreti da seguire.

Pensiamo che un po’ di formazione non faccia mai male, in fondo non si finisce mai di imparare, e soprattutto perchè non copiare da chi ha già mostrato risultati concreti?

Così, un po’ ingenuamente, ci chiediamo…perchè non partecipare, come cittadini di Imperia, come amministrazione d’Imperia?