Una Pulizia delle Spiagge che va da Diano Marina fino a Santo Stefano al Mare!

Una Pulizia delle Spiagge che va da Diano Marina fino a Santo Stefano al Mare!

Come ogni anno m’IMporta organizza la pulizia delle spiagge libere di Imperia, e quest’anno con una novità!
L’evento avrà una risonanza molto più ampia perché vedrà la pulizia delle spiagge libere replicarsi lo stesso giorno in quattro diversi comuni, acquisendo cosi un valore molto più esteso e coprendo un territorio costiero che va da Diano Marina fino a Santo Stefano al Mare,

Si avrà una una continuità di azioni lungo la costa, che, oltre al gesto di pulizia del territorio, prevedono un coinvolgimento della popolazione verso un bene comune importantissimo. La pulizia spiagge ha l’obiettivo di sviluppare nei partecipanti un’attenzione verso la gravità della situazione rifiuti costieri e marini; infatti, raccogliendo, durante la pulizia, ogni tipo di rifiuto che ha spesso tempi di biodegradazione lunghissimi (migliaia di anni), il partecipante si rende conto di quanto un cambiamento di comportamento sia urgente e necessario.

Pulizia delle Spiagge 2016: 8 maggio alle ore 9.30am

Per maggiori informazioni contattare:

Comitato mIMporta: info@mimporta.it, Deborah 392 8911078 o Francesca 392 1990056

Comune di Diano Marina: Francesco Bregolin – francesco.bregolin@gmail.com, 335 8161380 o Monica Cavalleri 340 0880616

Comune di San Lorenzo: Emanuele Gandolfo – 328 1320274 o manifestazioni@comune.sanlorenzoalmare.im.it, 0183-930109

Comune di Santo Stefano: info@comune.santostefanoalmare.im.it o viviana@comune.santostefanoalmare.im.it

 

Continuiamo bene il 2016, differenziamo correttamente!

Continuiamo bene il 2016, differenziamo correttamente!

Sabato 20 febbraio 2016 dalle ore 9:00 alle ore 12:30 il Comitato m’IMporta (parte di ASD MY) ed il Centro di Educazione Ambientale del comune di Imperia saranno in piazza San Giovanni con un banchetto informativo sulla raccolta differenziata.

Come fare bene la raccolta, perché è importante farla al meglio e dove vanno i materiali recuperati;  queste sono solo alcune delle domande che troveranno risposta nel depliant informativo che la Regione Liguria ha prodotto nell’ambito del progetto “Differenziamoli bene”. Per perseguire gli indirizzi della normativa comunitaria e nazionale in materia di gestione dei rifiuti, e nel rispetto della gerarchia prevista dalla Direttiva 2008/98/CE, Regione Liguria, nel Piano di Gestione dei rifiuti, oltre a prevedere il raggiungimento del 65% di raccolta differenziata, ha fissato due obiettivi: il primo la riduzione dei rifiuti all’origine e l’altro l’invio a effettivo recupero di almeno il 50% della carta, del vetro, della plastica, dei metalli, del legno e della frazione organica entro il 2016. Per raggiungere tali mete è necessario intervenire nelle fasi di raccolta del rifiuto urbano differenziato, garantendo, non solo un elevato tasso di intercettazione, ma anche un’ottima qualità del rifiuto raccolto.

Oltre alle informazioni presso il banchetto verranno forniti sacchetti bio-compostabili con i quali è possibili conferire l’organico e molti depliant relativi alla raccolta specifica di alluminio, carta e cartone, plastica e metalli.

Cominciamo bene il 2016, differenziamo correttamente!

Cominciamo bene il 2016, differenziamo correttamente!

Sabato 9 gennaio 2016 dalle ore 9:00 alle ore 12:00 il Centro di Educazione Ambientale del comune di Imperia e i volontari dell’asd m’IMporta saranno in piazza San Giovanni con un banchetto informativo sulla raccolta differenziata.

Come fare bene la raccolta, perché è importante farla al meglio e dove vanno i materiali recuperati;  queste sono solo alcune delle domande che troveranno risposta nel depliant informativo che la Regione Liguria ha prodotto nell’ambito del progetto “Differenziamoli bene”. Per perseguire gli indirizzi della normativa comunitaria e nazionale in materia di gestione dei rifiuti, e nel rispetto della gerarchia prevista dalla Direttiva 2008/98/CE, Regione Liguria, nel Piano di Gestione dei rifiuti, oltre a prevedere il raggiungimento del 65% di raccolta differenziata, ha fissato due obiettivi: il primo la riduzione dei rifiuti all’origine e l’altro l’invio a effettivo recupero di almeno il 50% della carta, del vetro, della plastica, dei metalli, del legno e della frazione organica entro il 2016. Per raggiungere tali mete è necessario intervenire nelle fasi di raccolta del rifiuto urbano differenziato, garantendo, non solo un elevato tasso di intercettazione, ma anche un’ottima qualità del rifiuto raccolto.

Oltre alle informazioni presso il banchetto verranno forniti sacchetti bio-compostabili con i quali è possibili conferire l’organico e molti depliant relativi alla raccolta specifica di alluminio, carta e cartone, plastica e metalli.

Ci sono 12 nuovi Maestri Compostatori a Imperia!

Ci sono 12 nuovi Maestri Compostatori a Imperia!

Si è tenuto sabato 21 novembre a Imperia, presso la sede UISP di P.zza De Amicis, un corso di formazione per Maestri Compostatori organizzato da m’IMporta che ha visto 12 partecipanti attivi e molto coinvolti nel tema del compostaggio domestico.
Il corso, durato tutta la giornata, aveva l’obiettivo di preparare 12 persone, già coinvolte nel mondo del compostaggio, a diffondere e formare altri cittadini sulla corretta pratica del compostaggio domestico, imparandone le tecniche, e soprattutto familiarizzandosi con la diagnosi e risoluzione di problemi. Dopo una prima presentazione sulla pratica di compostaggio, ed una panoramica sui dati del rifiuto organico nella provincia di Imperia – e del suo costo quando non smaltito correttamente – si sono susseguiti gruppi di lavoro per mettere in pratica le nozioni ricevute.

L’insegnante del corso, il Dott. Federico Valerio, è un chimico ambientale che ha fatto parte del Comitato Tecnico Scientifico per la Legge di Iniziativa Popolare “RIFIUTI ZERO”, è Responsabile del Gruppo di Lavoro “Sviluppo Durevole” di Italia Nostra, membro della Società Italiana Chimici e di Medici per l’Ambiente e Responsabile scientifico dell’Osservatorio Salute-Ambiente di Genova. All’inizio del corso afferma: “Alla fine della giornata, dodici nuovi Maestri saranno pronti per insegnare alle famiglie dell’Imperiese a compostare bene i loro scarti di cucina. ”

Oltre a volontari di m’IMporta e ad altri appassionati del magico mondo del compostaggio domestico, erano presenti l’Assessore al Bilancio del Comune di Imperia Guido Abbo, la rappresentante della segreteria tecnico-scientifica del Centro di Educazione Ambientale di Imperia Monica Previati ed e il Coordinatore della Macro Area Nord Ovest -Lega Montagna UISP Sebastiano Lopes.

Il Comitato m’IMporta, ispirato alla strategia Rifiuti Zero, ritiene che il trattamento dell’organico, visto non come rifiuto bensì come futuro fertilizzante naturale, sia alla base di una corretta gestione dei rifiuti, basata sulla riduzione ancor prima della separazione e riciclo del materiale utilizzato. La diffusione del compostaggio domestico rientra pienamente in questa strategia ed è anzi fondamentale sia da un punto di vista ambientale che economico – considerando soprattutto che la frazione organica rappresenta circa il 35-40% del peso complessivo del rifiuto.

Tre serate informative a novembre per il Corretto Conferimento dei Rifiuti

Tre serate informative a novembre per il Corretto Conferimento dei Rifiuti

Si terranno il 10-11-12 novembre 2015 tre serate informative con la ditta Teknoservice per parlare del corretto conferimento dei rifiuti.

Serate molto importanti per chiarire qualsiasi dubbio sul conferimento, è previsto spazio per le domande della cittadinanza.

10 novembre: plastica e organico

11 novembre: abbandono dei rifiuti

12 novembre: serata riepilogativa

Tutti gli incontri saranno nella sala consiliare del Comune di Imperia

Non manchiamo e diffondiamo!

Conferenza rimandata: Il mare imperiese tra bellezze e vulnerabilità. Il problema dei rifiuti e possibili soluzioni.

Conferenza rimandata: Il mare imperiese tra bellezze e vulnerabilità. Il problema dei rifiuti e possibili soluzioni.

Si comunica che causa disorganizzazione del Comitato San Giovanni la conferenza sarà rimandata a data da definirsi.
L’idea di questa conferenza e la volontà di farla però rimangono, i temi ed il messaggio sono troppo importanti per essere ignorati. Vi terremo aggiornati.
Se siete interessati a questa conferenza, contattateci!
Dott.ssa Monica Previati del Cea Imperia: previati@comune.imperia.it
m’IMporta: info@mimporta.it
a presto!

———————————————————————————

 

Lunedì 22 giugno ore 21 si terrà la conferenza, organizzata dal CEA (Centro di Educazione Ambientale) di Imperia e da m’IMporta, presso il padiglione conferenze all’interno della manifestazione San Giovanni, dal titolo:

Il mare imperiese tra bellezze e vulnerabilità. Il problema dei rifiuti e possibili soluzioni.

La conferenza percorrerà con foto e video le bellezze naturalistiche del mare di Imperia ma anche le problematiche legate ai rifiuti, al degrado delle spiagge e del nostro territorio.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi