Il Parco Urbano è di tutti noi, prendiamocene cura

Il Parco Urbano è di tutti noi, prendiamocene cura

Collaboriamo su un tema caro a tutti: il benestare del parco urbano ed un suo utilizzo piacevole e sostenibile per tutti!

Il Comitato m’IMporta vuole portare all’attenzione la situazione del parco urbano che purtroppo è ricoperto di immondizia e puntualmente non rispettato dai cittadini.

Sono innumerevoli le quantità e tipologie di rifiuti che si possono trovare ogni giorno (vetro, plastica, mozziconi di sigarette, ecc), ed è un vero peccato per tutti noi e per questo patrimonio della città.

Quindi unitevi a noi per una giornata di pulizia del parco!
Come già fatto per la pulizia spiagge passeremo due ore insieme ripulendo un bene che ci appartiene.

Ti aspettiamo!

RiparalaB: prossimo appuntamento alla ex SALSO ad agosto

RiparalaB: prossimo appuntamento alla ex SALSO ad agosto

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si ripara.

Dopo l’incontro del 14 luglio, ecco nuovamente  il RiparalaB per parlare di recupero e portare gli oggetti che vorreste riparare in modo che trovino nuova vita e non vengano buttati via.

Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 4 agosto dalle 17 alle 20 presso la ex SALSO a Imperia, nell’ambito del progetto Switch che si occupa di riuso di spazi in abbandono e quindi si sposa perfettamente con gli obiettivi del RiparalaB.

Sarà l’occasione per conoscere meglio il progetto e per trascorrere qualche ora con chi vuole proporre qualcosa di innovativo e sostenibile in città.

Il RiparalaB vuole infatti riproporre ad Imperia un’idea nata in Olanda e già diffusa in diverse città d’Europa.

Non si tratta di una comune officina per le riparazioni ma di uno spazio di aggregazione dove tutti i soci possono aiutarsi reciprocamente e condividere utensili e conoscenze relative ai lavori artigianali. Basterà poi affidarsi ad un socio più esperto per ridare vita ad un oggetto che da soli non si è in grado di riparare.

Vorresti imparare a migliorare la tua manualità e a riparare gli oggetti? In questo caso potrai affiancare chi lavora per apprendere qualcosa di nuovo direttamente sul campo oppure frequentare uno dei corsi che verranno organizzati presso il RiparalaB . I corsi specifici riguarderanno il recupero e il riuso oppure le piccole riparazioni.

Contrastare e superare la cultura dello spreco delle risorse e del concetto “usa e getta”, questa occasione non é perciò solo un’evento per riparare oggettistica ed elettrodomestici, ma la natura stessa del suo spirito di apprendimento, collaborativo e comunitaro, contiene già l’antidoto alla nostra moderna mentalità.

Riuso e Riparazione risultano azioni migliori rispetto alle stesse operazioni di riciclo restituendo nuova vita beni oggetti e parte di essi che altrimenti verrebbero smaltiti, sottraendo così importanti quantitativi allo smaltimento. L’idea è di fare le riparazioni insieme. L’obiettivo è il trasferimento dei saperi collegato con la tutela dell’ambiente.

 

 

 

 

Sabato puliamo i sentieri camminando

Sabato puliamo i sentieri camminando

Vi capita spesso di camminare in montagna e trovare rifiuti?

Noi purtroppo troviamo spesso, anche su itinerari escursionistici di grande bellezza, tanti rifiuti.
Abbiamo individuato alcune località in cui la concentrazione è più alta e vogliamo dedicare alcune giornate a prendercene cura.

Inizieremo sabato 8 aprile da un tratto di Alta Via dei Monti Liguri fra Case di Nava e San Bernardo d’Armo.

L’appuntamento per i Soci MY che desiderano partecipare è ai seguenti punti d’incontro:
– Parcheggio Agnesi di Imperia ore 8:30 per compattamento auto
– Parcheggio Forte Centrale di Nava ore 9:30
– San Bernardo d’ Armo ore 9:45

Indossiamo abiti comodi e scarponcini, armiamoci di guanti da giardino e cesoie per un’occasione utile e divertente di stare insieme.

La pausa pranzo, nell’area picnic di San Bernardo d’Armo, sarà più bella se ognuno di noi porterà qualcosa da condividere!

Pulisci e cammina, ogni grande cambiamento inizia da un piccolo gesto di responsabilità!

Info:
Marina Pissarello
+39 347 110 73 01

Segnatevi le date dei prossimi eventi! – ne faremo delle belle

Segnatevi le date dei prossimi eventi! – ne faremo delle belle

Potete visualizzare il calendario ufficiale eventi m’IMporta e MY: CALENDARIO-MY-2017.

Inoltre vi comunichiamo le date dei nostri prossimi eventi. Non dimenticate di segnarle sul calendario!

sabato 18 marzo: RiparalaB – laboratorio di riparazione orario 10-14

sabato 8 aprile: Pulizia dei Sentieri – camminiamo e puliamo in compagnia

domenica 7 maggio: Pulizia delle Spiagge

sabato 10 giugno: RiparalaB – laboratorio di riparazione

sabato 23 settembre: Pulizia dei Sentieri – camminiamo e puliamo in compagnia

Ricordiamo gli eventi di riparazione sono aperti ai soci UISP – se sei interessato a partecipare a questo e tantissimi altri eventi che vanno dal trekking nella natura o urbano, a vivere la montagna e il nostro entroterra, a momenti di sensibilizzazione ambientale e di scoperta per lasciare il mondo meglio di come l’abbiamo trovato, DIVENTA SOCIO ANCHE TU!!

 

RiparalaB: perchè l’usa e getta è allettante, ma non è mai stato sostenibile

RiparalaB: perchè l’usa e getta è allettante, ma non è mai stato sostenibile

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si ripara.

Ad Imperia arriva il primo incontro di RiparalaB per parlare di ecologia e di recupero e portare gli oggetti che vorreste riparare in modo che trovino nuova vita e non vengano buttati via.

Il primo appuntamento con RiparalaB è fissato per Sabato 18 Marzo dalle 10 alle 14 presso i locali della UISP – Piazza de Amicis, 26 a Imperia Oneglia. L’invito a partecipare è rivolto a tutti i soci MY.

Sarà l’occasione per conoscere meglio il progetto e per trascorrere qualche ora con chi vuole proporre qualcosa di innovativo e sostenibile in città.

Il RiparalaB vuole riproporre ad Imperia un’idea nata in Olanda e già diffusa in diverse città d’Europa.

Non si tratta di una comune officina per le riparazioni ma di uno spazio di aggregazione dove tutti i soci possono aiutarsi reciprocamente e condividere utensili e conoscenze relative ai lavori artigianali. Basterà poi affidarsi ad un socio più esperto per ridare vita ad un oggetto che da soli non si è in grado di riparare.

Vorresti imparare a migliorare la tua manualità e a riparare gli oggetti? In questo caso potrai affiancare chi lavora per apprendere qualcosa di nuovo direttamente sul campo oppure frequentare uno dei corsi che verranno organizzati presso il RiparalaB .

I corsi specifici riguarderanno il recupero e il riuso oppure le piccole riparazioni.

Verranno anche organizzate delle serate che proporranno discussioni su tematiche ecologiche e sociali.

Contrastare e superare la cultura dello spreco delle risorse e del concetto “usa e getta”,questa occasione non é perciò solo un’evento per riparare oggettistica ed elettrodomestici, ma la natura stessa del suo spirito di apprendimento, collaborativo e comunitaro, contiene già l’antidoto alla nostra moderna mentalità.

Tramite la riparazione il rapporto con l’oggetto diventa più importante e si arricchisce, creando una narrazione tra la persona e l’oggetto. È anche un processo di apprendimento, nonché un modo di acquisire qualche controllo sulla tecnologia, semplicemente tramite la capacità di ripararla da sé.

Riuso e Riparazione risultano azioni migliori rispetto alle stesse operazioni di riciclo restituendo nuova vita beni oggetti e parte di essi che altrimenti verrebbero smaltiti, sottraendo così importanti quantitativi allo smaltimento.

L’idea è di fare le riparazioni insieme. L’obiettivo è il trasferimento dei saperi collegato con la tutela dell’ambiente.

Domani: differenziamo sempre meglio e sempre di più!

Domani: differenziamo sempre meglio e sempre di più!

Sabato 9 aprile 2016 dalle ore 9:00 alle ore 11:30 il Comitato m’IMporta (parte di ASD MY) ed il Centro di Educazione Ambientale del comune di Imperia saranno in Via XX Settembre (angolo Via Cascione) con un banchetto informativo sulla raccolta differenziata.

Come fare bene la raccolta, perché è importante farla al meglio e dove vanno i materiali recuperati;  queste sono solo alcune delle domande che troveranno risposta nel depliant informativo che la Regione Liguria ha prodotto nell’ambito del progetto “Differenziamoli bene”. Per perseguire gli indirizzi della normativa comunitaria e nazionale in materia di gestione dei rifiuti, e nel rispetto della gerarchia prevista dalla Direttiva 2008/98/CE, Regione Liguria, nel Piano di Gestione dei rifiuti, oltre a prevedere il raggiungimento del 65% di raccolta differenziata, ha fissato due obiettivi: il primo la riduzione dei rifiuti all’origine e l’altro l’invio a effettivo recupero di almeno il 50% della carta, del vetro, della plastica, dei metalli, del legno e della frazione organica entro il 2016. Per raggiungere tali mete è necessario intervenire nelle fasi di raccolta del rifiuto urbano differenziato, garantendo, non solo un elevato tasso di intercettazione, ma anche un’ottima qualità del rifiuto raccolto.

Oltre alle informazioni presso il banchetto verranno forniti sacchetti bio-compostabili con i quali è possibili conferire l’organico e molti depliant relativi alla raccolta specifica di alluminio, carta e cartone, plastica e metalli.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi